Sardinia Booking - Agenzia Viaggi Noah's Ark - Dorgali

La Nostra Agenzia Viaggi, situata a Dorgali nel cuore della Sardegna, opera da oltre 30 anni nel mondo del Turismo.
Suggeriamo le migliori soluzioni per i viaggi e le vacanze dei nostri clienti, avvalendoci dei migliori Tour Operator Nazionali ed Esteri, riuscendo così a coniugare la qualità dell’offerta e la convenienza.
Disegniamo il vostro viaggio con passione, dedizione, curiosità e competenza, venendo incontro a tutte le vostre esigenze.

Seguici e contattaci
TOP

Le nuove misure per gli ingressi in Italia

Obbligo di tampone per ingressi in Italia dai Paesi Ue.

Tampone obbligatorio per chi arriva in Italia dai Paesi Ue, anche se è vaccinato.

Per i non vaccinati, anche se negativi, scatta la quarantena.

 

Nuova stretta dell’Italia per gli arrivi dai Paesi dell’Unione europea. Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza che prevede l’obbligo del test negativo in partenza per tutti gli arrivi dai Paesi dell’Unione Europea più Svizzera, Andorra e Principato di Monaco.

Non sarà più sufficiente solo il Green Pass, che certifica l’avvenuta vaccinazione o la guarigione dal Covid per entrare in Italia.

Inoltre per i non vaccinati anche se negativi al test diventa obbligatoria la quarantena di 5 giorni.

L’ordinanza è valida a partire dal 16 dicembre e fino al 31 gennaio.

Passenger Locator Form

La compilazione obbligatoria del modulo di localizzazione del passeggero (Passenger Locator Form – PLF) PLF, prevista dall’Ordinanza del 16 aprile 2021, riguarda tutti i passeggeri in arrivo in Italia, attraverso qualsiasi mezzo di trasporto, prima del proprio ingresso nel territorio nazionale. Segui le istruzioni per la compilazione nella sezione dedicata:

se arrivi da:

Consulta gli elenchi per conoscere le disposizioni che si applicano agli spostamenti dall’estero:

  • Elenco A –  Stato della Città del Vaticano e Repubblica di San Marino 
  • Elenco B – Gli Stati e i territori a basso rischio epidemiologico individuati con ordinanza ministeriale tra quelli di cui all’ Elenco C. Al momento, nessuno Stato è ricompreso in questo elenco.
  • Elenco C – Austria, Belgio, Bulgaria,  Cipro,  Croazia,  Danimarca  (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia,  Francia  (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana,  Riunione,  Mayotte  ed  esclusi  altri territori situati al di  fuori  del  continente  europeo),  Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi  Bassi (esclusi territori situati  al  di  fuori  del  continente  europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre  e  Madeira),  Repubblica  Ceca, Romania,  Slovacchia,  Slovenia,  Spagna (inclusi   territori   nel continente  africano), Svezia,  Ungheria,  Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco.
  • Elenco DArgentina, Australia, Bahrain, Canada, Cile, Colombia, Giappone, Indonesia, Israele, Kuwait, Nuova  Zelanda, Peru’, Qatar,  Ruanda, Arabia Saudita, Regno Unito di  Gran  Bretagna  e  Irlanda  del  Nord (compresi  Gibilterra,  Isola  di  Man,  Isole  del  Canale  e   basi britanniche  nell’isola  di  Cipro  ed  esclusi   i   territori   non appartenenti al continente europeo), Repubblica di Corea, Stati Uniti d’America, Emirati Arabi Uniti, Uruguay, Taiwan,  Regioni Amministrative speciali di Hong Kong e Macao.
  • Elenco E – Tutti gli Stati e territori non espressamente indicati in altro elenco

Ingressi dall’Africa

E’ vietato l’ingresso e il transito in Italia alle persone che nei 14 giorni precedenti hanno soggiornato o transitato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia, Eswatini. Eccezione viene fatta per i cittadini italiani che hanno la residenza anagrafica in Italia da data anteriore al 26 novembre 2021.

Le misure sono state prorogate e restano valide fino al 31 gennaio 2022.

Consulta la sezione dedicata Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia, Eswatini. 

Corridoi turistici Covid-free 

Sono considerati “Corridoi turistici Covid-free” tutti gli itinerari in partenza e in arrivo sul territorio nazionale, finalizzati a consentire la realizzazione di viaggi turistici controllati, compresa la permanenza presso strutture ricettive selezionate, secondo specifiche misure di sicurezza sanitaria idonee a garantire il rispetto dei protocolli contenuti nel documento “Indicazioni volte alla prevenzione e protezione dal rischio di contagio da COVID-19 nei corridoi turistici Covid-free”, allegato all’Ordinanza 28 settembre 2021.

In via sperimentale, e con precisi protocolli di sicurezza, sono istituiti corridoi turistici Covid-free per mete turistiche extra Ue.

I corridoi turistici sono operativi verso:

  • Aruba,
  • Maldive,
  • Mauritius,
  • Seychelles,
  • Repubblica Dominicana,
  • Egitto (limitatamente alle zone turistiche di Sharm El Sheikh e Marsa Alam).

 

Leggi l’ordinanza 28 settembre 2021.
Consulta le Faq Corridoi turistici Covid-free 

Data ultimo aggiornamento: 17 dicembre 2021

Fonti:

MINISTERO DELLA SALUTE

 

 

Pina

You don't have permission to register
×

Powered by 2pWeb

×